Fanali e luci di via a LED in barca

Scritto da: -

Tempo fa mi chiesi cosa si potesse fare in barca per diminuire i consumi di corrente, dato per scontato che tutti noi quando siamo per mare abbiamo un occhio di riguardo per l’energia, mi interessai per la sostituzione delle luci di navigazione con dei LED anziché le obsolete lampade ad incandescenza.

Cercando in rete ho scoperto che le soluzioni proposte sono molteplici ma non tutte valide, cerchiamo di fare un po’ di chiarezza: la maggior parte dei risultati che il dio google ci fornisce riguardano l’illuminazione di interni e/o a scopo decorativo, più difficile è trovare informazioni dettagliate sulle luci di navigazione (luci di via, coronamento, fonda, motore, etc.).

Per il primo caso ci sono dozzine di soluzioni in cui ciascuno può dare libero sfogo alla fantasia (o al cattivo gusto a giudicare da certe cose che si vedono…), per il secondo caso invece la faccenda si complica: le soluzioni sono due, con “pro” e “contro” da entrambe le parti.

La prima è quella di acquistare dei bulbi a led da sostituire alle normali lampadine delle luci di via, hanno attacchi convenzionali e ne esistono di molte varianti in dimensione e potenza per adattarsi a tutti i tipi di esigenze.

Questa soluzione è più economica, i bulbi hanno costi variabili dai 20 ai 50 euro l’uno ma garantiscono consumi ridottissimi e durate quasi illimitate per gli usi diportistici; per contro non sono omologate dal RINA, la questione è che la luce di una lampada ad incandescenza è più “rossa” della luce a led e le lenti colorate delle luci di via sono calibrate su quello, col led i colori risultano lievemente falsati.

La seconda soluzione consiste nell’acquistare l’intera luce di via che abbia ottenuto l’omologazione, questo naturalmente fa lievitare i costi e non sempre le luci sono poi adatte allo stile della barca, sono infatti pochi i produttori che hanno ottenuto l’omologazione e non è detto che i loro prodotti piacciano.

Per la prima categoria vi segnalo le Dixplay e le Lunatronic, mente per quanto riguarda i fanali fatti e finiti ci sono i bellissimi e costosissimi Lopolights e i modelli Orions che si trovano anche sul catalogo di Osculati.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!